Stampa Offset Ibrida

Il termine ibrido deriva dal latino e significa “composto da elementi diversi”.La stampa offset ibrida è una tecnologia, studiata per consentire la realizzazione in linea di effetti di verniciature totali, parziali e a contrasto lucide/opache, che combina le caratteristiche degli inchiostri U.V. a quelli tradizionali, in una forma decisamente più economica delle lavorazioni fuori linea.

Con la verniciatura degli inchiostri ibridi con vernice UV si ottengono valori di brillantezza pari a quelli della stampa puramente UV.
Con il termine macchine ibride si indicano solitamente macchine da stampa dotatedi equipaggiamenti adatti sia alla stampa con inchiostriibridi e verniciatura finale UV che con inchiostri offsetstandard e vernice ad acqua.
La finitura ibrida è un processo di finitura in linea di altissima qualità che crea effetti a contrasto lucido/opaco particolarmente interessanti che consentono alla fantasia dei grafici innumerevoli nuovi effetti di valorizzazione estetica degli stampati.

“Da tempo, ormai, per realizzare insoliti materiali pubblicitari, volumi illustrati, copertine di libri, calendari e relazioni di bilancio si ricorre spesso alla verniciatura brillante a “zone” come strumento decorativo per evidenziare immagini, loghi ed iscrizioni. La finitura ibrida (stampa ibrida) arricchisce i già esistenti effetti di verniciatura aggiungendo i contrasti matt-gloss e granulato-gloss. Come per gli imballaggi, anche per i periodici si è scatenata sugli scaffali una vera e propria battaglia “visiva”. Le copertine a verniciatura brillante sono una nicchia di mercato straordinaria con un enorme potenziale di crescita.” (fonte: PROCESS – KBA)

In parole povere, il metodo ibrido consente di creare effetti in linea straordinari e versatili senza gli svantaggi della doppia verniciatura e senza doversi cimentare con i problemi della stampa puramente UV.

 

Richiesta contatto